CHIERI IN PRIMA LINEA CONTRO IL DECLASSAMENTO DELLE STRUTTURE OSPEDALIERE

CHIERI IN PRIMA LINEA CONTRO IL DECLASSAMENTO DELLE STRUTTURE OSPEDALIERE

Sabato 9 febbraio un gruppo di manifestanti contro il declassamento degli ospedali e la conseguente chiusura di storiche strutture come il Maria Adelaide, il San Giovanni Bosco e l’Oftalmico.

E ora tocca al Regina Margherita  il simbolo della Sanità per i bambini.

Rachele Sacco sarà presente in virtù anche della sua battaglia per l’Ospedale Maggiore di Chieri a cui toccherà la stessa sorte.

Non è campagna elettorale questa….ma preoccupazione e tutela della Sanità pubblica che io sto difendendo da anni. Prima di tutto vengono i posti letto, poi i voti! Ecco perché ci muoviamo insieme alle 5000 firme raccolte dal Comitato per l’Ospedale a Chieri di cui sono Presidente.”

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.