Città in Rosa in favore di Airc

Monumenti illuminati di rosa contro il tumore al seno. È questa l’iniziativa promossa da Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani e Airc – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro a cui sono invitati ad aderire tutti i sindaci italiani, in occasione del mese di ottobre dedicato alla ricerca sul cancro al seno: «Sarebbe davvero bello e significativo se anche il nostro Comune aderisse a questa iniziativa, in modo da raggiungere e sensibilizzare un pubblico sempre più ampio sulla prevenzione e la ricerca sui tumori – dichiara Rachele Sacco, delegata piemontese e nazionale dell’Anci – Come volontaria della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo e attivista Airc so quanto sia fondamentale diffondere la prevenzione. Dobbiamo infatti ricordarci che il benessere e la buona salute di ogni individuo parte proprio dalla li».
Il tumore al seno colpisce ogni anno in Italia 50mila donne, ma grazie al progresso della ricerca l’85,5% sopravvive a cinque anni dalla diagnosi. L’obiettivo della Campagna Nastro Rosa Airc è di raggiungere il 100% di sopravvivenza: «Un traguardo fondamentale rispetto al quale Anci vuole dare il suo contributo partecipando a un evento di sensibilizzazione nazionale».