«Ha vinto la democrazia. I cittadini hanno scelto le Ragioni del No»


CHIERI, 5 dicembre 2016 Esulta con un’elogio alla democrazia, Rachele
Sacco presidente del Comitato del No, all’indomani della vittoria del
No all’esito referendario: «Abbiamo lavorato mesi per spiegare il
motivo per cui non si dovesse cambiare la Costituzione, non in questo
modo  e non adesso. 32d2efaa-862b-4ebf-a06b-9d94f3420747Ci sono problematiche più grandi da affrontare
come la sanità, il lavoro, l’immigrazione e la sicurezza. E alla fine
le nostre ragioni sono state condivise dalla gente. Non per un partito
politico, ma per uno sguardo al futuro. Per la volontà delle
persone di cambiare e non di farsi comandare. nostro Paese era stufo di essere governato illegittimamente ed essere
preso in giro e finalmente ora possiamo guardare avanti.
Voglio dire grazie all’oltre 53% dei Chieresi che hanno votato a favore del No
e ringraziare soprattutto tutti coloro che hanno sostenuto il Comitato
per No. Il nostro compito adesso è di non fermarci, ma proseguire nelle
battaglie che stiamo portando avanti sul territorio. Continueremo ad
essere vicini ai nostri cittadini e lo faremo con ancora più forza,
perchè questo esito referendario dimostra quanto le persone abbiano
bisogno di politici e cittadini che si battano per cause concrete.
Grazie quindi a tutti coloro che stanno lavorando con me, ma anche a
quelli che ci sostengono e sosterranno anche in futuro»

4a1c1d8a-5c17-4629-95fe-7d90832bd710