Il mio impegno per una Chieri a misura di famiglia è chiaro e non strumentalizzabile

Il mio impegno per una Chieri a misura di famiglia è chiaro e non strumentalizzabile

Mi fa sorridere che le forze politiche che hanno voluto vere manovre assistenzialistiche per accaparrarsi voti in vista delle elezioni, come tra gli altri il Partito Democratico con gli 80 euro di Renzi o il bonus di 500 euro ai diciottenni, attacchino chi vorrebbe misure di sostegno economico alle donne madri lavoratrici e non lavoratrici.

Io sono una donna, una madre, una lavoratrice. So bene cosa significhi esserlo e sono orgogliosa di esserlo tutti i giorni. Dare un sostegno economico alle madri non significa chiedere di rinunciare alla carriera per dedicarsi esclusivamente alla famiglia. Significa attenzione, significa essere un Paese che investe nel proprio futuro: i bambini. La realtà in Italia parla di zero aiuti e costi elevati a carico delle famiglie, a partire ad esempio delle rette degli asili nido, con graduatorie intasate e posti solo per circa il 20% dei bambini che ne avrebbero diritto.

Dobbiamo favorire lo sviluppo di una seria politica per la famiglia, a tutela dei genitori e dell’infanzia. Dobbiamo fare pressione affinché si attuino politiche volte a favorire la natalità. Dobbiamo stimolare l’istituzione e l’incremento di una rete di diverse tipologie di servizi socio educativi per l’infanzia allo scopo di assicurare un reale sostegno alle famiglie.

Con queste priorità ben impresse nella mente ho deciso di autenticare le firme come Consigliere Comunale alla proposta di legge del Popolo della Famiglia sul reddito di maternità. Proposta che arriverà in Parlamento, potrà essere discussa, modificata, aggiornata. Ma anche grazie al nostro sostegno arriverà un messaggio chiaro in Parlamento: in italia siamo in tanti a chiedere maggiore attenzione ai temi della Famiglia, della donna, delle madri lavoratrici e non, della natalità. Questo è un Paese che non può più aspettare.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.