Non penalizzate i commercianti

«Valorizzate il Centro storico, ma non penalizzate i commercianti durante il Natale!» 

Interrogazione di Rachele Sacco, capogruppo Forza Italia Chieri, contro la scelta dell’amministrazione di programmare la manutenzione durante il periodo natalizio

CHIERI, 14 dicembre 2014. «La manutenzione è necessaria ed imprescindibile, ma i lavori non possono essere programmati durante i periodi di maggior attività del commercio».

Parte con una premessa Rachele Sacco, capo gruppo di Forza Italia Chieri, nell’interrogazione presentata nel consiglio comunale di oggi.

«Fare politica significa partecipare alla vita e alle necessità dei cittadini – sottolinea Sacco – Soprattutto quando il programma della maggioranza incantò per la sua attenzione alla valorizzazione del centro storico».

Cita la consigliera: «Ricordo la frase: “il Centro Storico costituisce un vero punto di interesse artistico e commerciale” e ancora  che “il suo abbandono ha conseguenze gravissime per la città, per cui l’amministrazione deve dare la priorità alle iniziative che possano rivitalizzarlo”».

E aggiunge: «La programmazione della manutenzione in inverno però non fa che creare un effetto contrario – sottolinea la consigliera- I commercianti e gli artigiani hanno uno stipendio che varia a seconda delle vendite, pertanto il Natale è l’occasione per raccogliere il seminato di tutto l’anno. Con i lavori in corso, gli automobilisti si ritroveranno a zigzgare tra i cantieri aperti, ritrovandosi spesso senza parcheggio talvolta rinunciando all’acquisto».

Fatto che innesca una reazione a catena: «I commercianti potrebbero chiudere e Chieri si vedrà ridurre ulteriormente gli introiti dall’indotto del commercio – fa notare la capo gruppo – Pertanto chiedo all’amministrazione: quale risultato volete ottenere? Che intenzioni avete per far fronte a questa situazione?»