Una raccolta firme contro l’ospedale unico.

CronacaQui, Federico Gottardo, 15/01/2016

Forza Italia: «No alla vendita del Maggiore»

 

Una raccolta firme contro l'ospedale unico. Forza Italia: «No alla vendita del Maggiore»
L’ospedale maggiore di Chieri

Da una parte ci sono Forza Italia e un migliaio di chieresicontrari all’ospedale unico dell’Asl To5. Dall’altra il Pd, che promuove la nuova struttura e accusa l’opposizione di raccogliere «le firme della menzogna». La polemica politica si scatena a un mese di distanza dalla firma del protocollo d’intesa tra Re­gione, Asl e Comuni: Chieri, Carmagnola e Moncalieri rinunceranno ai loro attuali nosocomi, che verranno alienati per finanziare la costruzione di una nuova sede comoda per tutti. Dove? Verrà deciso fra tre mesi.
Ma il Centrodestra non ci sta e ha lanciato una peti zione cui hanno già aderito mille cittadini: «Vogliamo sensibilizzare la popolazione – tuona Rachele Sacco, capogruppo in Consiglio e coordinatrice locale di For za Italia – le persone sono preoccupate di perdere il loro ospedale. Alla paura si aggiunge lo sconcerto nel pensare che verrà venduto il nuovo distretto sanitario di piazza Pellico, inaugura to due anni fa e costato 12,8 milioni di euro».

 

Leggi tutto l’articolo