25aprile, Rachele Sacco: “Sicchiero due pesi due misure, canta bella ciao e tiene Norma Cossetto nell’armadio”

25aprile, Rachele Sacco: “Sicchiero due pesi due misure, canta bella ciao e tiene Norma Cossetto nell’armadio”

“Il Sindaco Sicchiero dovrebbe sapere che il 25 aprile è il giorno della liberazione e dobbiamo ricordare tutte le vittime della tragedia della seconda guerra mondiale. Il Sindaco Sicchiero che ha intonato “bella ciao”, dovrebbe ricordarsi che ha la targa di Norma Cossetto donata alla Città che è chiusa nel suo armadio.
Il sindaco Sicchiero ha due pesi e due misure: giustamente commemora il 25 aprile e tutti i caduti per la libertà ma affossa il ricordo di una ragazza, Norma Cossetto, che è morta per la libertà ed è stata insignita della medaglia d’oro al valor civile, dall’allora Presidente della Repubblica Ciampi, come simbolo delle vittime delle foibe.
Il primo cittadino Sicchiero si deve ricordare che è il sindaco di tutti” commenta Rachele Sacco, Consigliere Comunale, a seguito delle celebrazioni del 25 aprile

Leave a Reply

Your email address will not be published.