Botti di capodanno, Sacco (Progetto per Chieri) e Varaldo (Forza Italia): “Tantissimi botti e fuochi a Chieri, come volevasi dimostrare il segnalibro non è lo strumento utile al contrasto”

Botti di capodanno, Sacco (Progetto per Chieri) e Varaldo (Forza Italia): “Tantissimi botti e fuochi a Chieri, come volevasi dimostrare il segnalibro non è lo strumento utile al contrasto”

“Oltre ai botti anche i fuochi in tantissime zone di Chieri. Si è confermato quanto avevamo previsto: la campagna di sensibilizzazione che questa amministrazione ha posto in essere con la diffusione di un segnalibro si è dimostrata inefficace. Pur apprezzando ogni campagna di sensibilizzazione sulla tutela dei nostri animali noi avevamo chiesto al Sindaco di emettere un’ordinanza specifica di divieto per i giorni delle festività, sanzioni pecuniarie e prevedere seri controlli. Ci è stato risposto in Consiglio Comunale che per questa maggioranza le ordinanze sono inutili e controproducenti e che a loro parere la campagna del segnalibro sarebbe stata più che utile. Un fallimento su tutti i fronti: con oltre un’ora di botti ininterrotti la sera e la notte di capodanno sono state un incubo per tutti i nostri animali ma anche per bambini e anziani. Il Sindaco e questa maggioranza non hanno voluto prendere una posizione seria e dura contro questi comportamenti illegali. I cittadini sono furioso e sui social hanno postato foto e video a testimonianza dell’accaduto. Tutti ci aspettiamo delle spiegazioni”

Lo dichiarano in una nota stampa congiunta i Consiglieri Comunali di Chieri Rachele Sacco e Tommaso Varaldo

Leave a Reply

Your email address will not be published.