Coronavirus, Sacco: “Governo intervenga subito, emergenza sanitaria è dramma economico occupazionale”

Coronavirus, Sacco: “Governo intervenga subito, emergenza sanitaria è dramma economico occupazionale”

“Questa emergenza sanitaria è un dramma anche sotto l’aspetto economico occupazionale. Il Governo non può aspettare oltre a dare risposte concrete a imprese e famiglie che da settimane navigano a vista e si arrangiano con i propri mezzi.
Per le imprese, i liberi professionisti e le partite iva di tutto il Paese serve immediatamente la cassa integrazione in deroga retroattiva senza l’obbligo di usufruire delle ferie residue per potervi accedere, la sospensione del versamento di tutti i contributi e il rinvio di tutte le scadenze fiscali e previdenziali.
Per le nostre famiglie subito un contributo mensile per coprire le spese di babysitting.
Non si può aspettare oltre. Basta con gli annunci, auspichiamo subito in azioni concrete che oggi sono necessarie e urgenti”

Lo dichiara in una nota stampa Rachele Sacco, Consigliere Comunale a Chieri e Consulente del Lavoro

Leave a Reply

Your email address will not be published.