Giorno del Ricordo, Consiglieri di minoranza donano alla Città di Chieri una targa in memoria di Norma Cossetto 

Giorno del Ricordo, Consiglieri di minoranza donano alla Città di Chieri una targa in memoria di Norma Cossetto 

“Oggi, durante le celebrazioni del Giorno del Ricordo, noi Consiglieri Comunali di opposizione abbiamo donato alla Città di Chieri una targa in memoria di Norma Cossetto, uno dei più alti simboli della memoria delle migliaia di italiani barbaramente gettati, spesso ancora vivi, nelle foibe dalle milizie comuniste di Tito. La maggioranza del Consiglio Comunale aveva bocciato la mozione presentata dai Consiglieri Rachele Sacco e Tommaso Varaldo e sostenuta dai Consiglieri di minoranza Furgiuele, Fasano, Zullo, Benedicenti, Campagnolo e Cagliero con cui si chiedeva al Sindaco di depositare una targa in memoria di Norma Cossetto proprio durante la celebrazione di oggi. Norma Cossetto non è solo considerata una figura simbolo del martirio italiano nelle terre adriatiche ma ricordare alla memoria italiana e onorare il suo sacrificio è stato ed è un atto d’amore verso la pena inflitta a tutte le donne, di ieri, di oggi e di sempre. Per queste ragioni e perchè riteniamo che ogni memoria storica vada mai strumentalizzata e sempre preservata con qualsiasi atto utile a tramandarla nel segno del ricordo, della memoria e della Libertà come Consiglieri Comunali che hanno proposto e sostenuto la mozione bocciata doniamo alla Città di Chieri questa targa ricca di significati per le giovani generazioni. Così anche la Città di Chieri da oggi potrà rendere omaggio a Norma Cossetto”
Così in una nota stampa congiunta i Consiglieri Comunali della Città di Chieri Rachele Sacco, Tommaso Varaldo, Luigi Furgiuele, Emma Fasano, Antonio Zullo, Piercarlo Benedicenti, Claudio Campagnolo e Alberto Cagliero

Leave a Reply

Your email address will not be published.