La “Lista Toaldo” a sostegno della candidatura di Rachele Sacco

La “Lista Toaldo” a sostegno della candidatura di Rachele Sacco

A sostegno della candidatura a Sindaco di Rachele Sacco si aggiunge una nuova forza: è nata la lista civica “LISTA TOALDO PER RACHELE SACCO SINDACO”. Nel simbolo si legge meno degrado, più sicurezza. Questi sono i punti programmatici che caratterizzano la lista. Gian Pietro Toaldo è il capolista.  “Questa lista è nata con lo scopo di appoggiare la candidatura a Sindaco di Rachele Sacco. Meno degrado, piú sicurezza è il nostro slogan – afferma Gian Pietro Toaldo – il degrado urbano e la sicurezza sono temi che in questi anni abbiamo tentato di risolvere in collaborazione con l’unica esponente del centrodestra in Comune, Rachele Sacco”

“Da Maggio 2018 io e tutto il mio gruppo abbiamo individuato e sostenuto come unico e meritevole candidato Sindaco per Chieri Rachele Sacco. Per questa nostra convinzione, mai nè negata nè nascosta, alcuni esponenti storici della Lega sono stati allontanati dal gruppo Lega di Chieri – continua Toaldo – ma la nostra passione e vicinanza al territorio ci ha riuniti ancora una volta e abbiamo deciso di costituire questa lista con l’obiettivo di poter avviare con la Sacco Sindaco la rivitalizzazione della città combattendo il degrado nelle periferie e assicurando una maggiore sicurezza dei cittadini. Sicurezza che non e’ solo combattere la micro e macro delinquenza ma è anche quella stradale, come il controllo da parte della gia’ meritevole Polizia Municipale e la sistemazione delle strade sia quelle asfaltate che quelle bianche. Vogliamo – conclude Toaldo – portare in consiglio comunale un’aria nuova di rinnovamento che solo con la guida di Rachele Sacco sara’ possibile”

“A Gian Pietro Toaldo mi lega un rapporto di amicizia e stima personale prima che politica – dichiara Rachele Sacco – ringrazio lui e tutto il suo gruppo non solo per aver lavorato per la costituzione di questa lista e per il sostegno che mi hanno sempre dato, ma li ringrazio in modo particolare per tutto il lavoro che abbiamo portato avanti insieme in questi anni per la nostra città – conclude Sacco – penso alla battaglia per salvare il nostro ospedale, alla lotta al degrado nelle periferie e nelle case Atc, alle battaglie per chiedere più sicurezza sul territorio”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.