Mozioni sulla Famiglia, Sacco-Varaldo: “Tutela della Famiglia? Dal Partito Democratico arrivano solo dei NO”

Mozioni sulla Famiglia, Sacco-Varaldo: “Tutela della Famiglia? Dal Partito Democratico arrivano solo dei NO”

“Ieri sera, ancora una volta, la maggioranza del Consiglio Comunale a guida PD ha dimostrato di non essere disponibile a compiere passi avanti nella direzione di una Chieri sempre più a misura di Famiglia e a tutela dei soggetti più vulnerabili” dichiarano in una nota stampa i Consiglieri Comunali Rachele Sacco e Tommaso Varaldo.
“Da quando si è insediato questo nuovo Consiglio Comunale abbiamo presentato quattro mozioni volte unicamente alla promozione della Famiglia e alla tutela di tutti i suoi componenti. Abbiamo chiesto la creazione di una Commissione per l’Infanzia e l’Adolescenza del Chierese e hanno risposto NO. Abbiamo chiesto l’utilizzo dei fondi già stanziati dal Governo per i Comuni che intendano procedere con l’istallazione di telecamere in asili nido e strutture sociosanitarie e hanno risposto NO. Abbiamo chiesto la costituzione di una Consulta della Famiglia per favorire il dialogo e la divulgazione dei progetti e delle segnalazioni e hanno risposto NO. Abbiamo chiesto con una mozione urgente che si procedesse con l’emanazione di un’ordinanza per vietare il consumo di alcool nei parchi e nelle piazze pubbliche per far fronte al grave disagio dell’abuso di alcool, in particolare da parte dei giovani, oltre che per contrastare l’abbandono dei rifiuti e hanno risposto NO.”
“E’ chiaro ed evidente – concludono i Consiglieri Comunali – che questa maggioranza targata PD non è dalla parte della Famiglia e non vuole dare le risposte che tante famiglie, anche del nostro territorio, aspettano da troppo tempo. Il nostro impegno non cambia e continueremo a portare avanti queste battaglie che per la loro importanza sociale non possono essere derubricate a ordinaria battaglia politica ad appannaggio ideologico”

Leave a Reply

Your email address will not be published.